ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

BIANCA BAYKAM

“Ho scelto per la mia collezione il nome di mia figlia, Bianca Baykam, perché per me incarna la combinazione perfetta tra il savoir faire italiano e l’irresistibile fascino della cultura ottomana. Bianca è l’emblema di questo mix culturale e, oltre al mio amore, racconta l’essenza di questa linea: giovane, esuberante, colorata, cosmopolita. Da sempre ho provato un’attrazione per i gioielli e le pietre preziose per il mix di storia, arte e scienza che essi rappresentano. Il mio interesse per le gemme è cresciuto parallelamente ad un lungo percorso lavorativo tradizionale, intrapreso dopo una laurea in Economia, e si è sempre alimentato nel tempo attraverso tante ricerche e viaggi, soprattutto in Oriente.

E’ stato durante una delle innumerevoli incursioni nel dedalo di vicoli del gran bazar di Istanbul, nei quali mi sono persa e ritrovata infinite volte come ipnotizzata da un quadro brulicante di mille sfumature, che ho capito che questa sarebbe stata la mia strada. Ho dunque deciso di diplomarmi in gemmologia, presso l’istituto Gemmologico Italiano, per arricchire la mia passione con una solida base scientifica e sentirmi finalmente pronta a realizzare una mia collezione di gioielli da condividere con tutti coloro che, come me e la mia Bianca, ancora si emozionano di fronte alla meraviglia del colore e alla vastissima varietà di tesori che la natura ci mette ogni giorno a disposizione.”

 

Marina Salerno

LE GEMME

Durante gli studi di Gemmologia ho potuto apprendere, con un certo stupore, che la maggior parte delle gemme in commercio o è sintetica, per ragioni di costo o di reperibilità, o subisce un trattamento atto a migliorarne l'aspetto esteriore.

La varietà dei trattamenti comprende, ad esempio, il riscaldamento , l'infiltrazione, l'irraggiamento e, dove la porosità della pietra lo consenta, l'impregnazione.

Il risultato di alcuni trattamenti potrebbe talvolta rivelarsi instabile nel tempo, soprattutto in determinate condizioni di esposizione alla luce o al calore.

La selezione BBJ comprende un mix bilanciato di  gemme con l'intento di proporre una gamma di scelta cromatica che sia la più ampia e completa possibile.